Itinerari Campello sul Clitunno

Un salto nella città di Campello sul Clitunno: Itinerari Rocche e Castelli.


Itinerari rocche e castelli Campello sul Clitunno:

Se avete deciso di intraprendere un percorso alla riscoperta della storia e dell' architettura, dirigetevi in località pissignano; da lì a poco vedrete innalzarsi il Castello di Pissignano, edificato tra XI e XII secolo per volere di una comunità benedettina, anche se la struttura difensiva nacque per volere del barone Sancio.

Il castello fu dimora di spiccate personalità fra cui ricordiamo: Federico Barbarossa nel 1155, Diopoldo nel 1213, i Sansi di poleto e I Trinci di Foligno per poi passare nelle mani del governatore di Perugia per volere di Papa Martino V.

Nel 1799 il castello subì una devastazione dalle truppe francesi che saccheggiarono l'intero borgo, mentre nel periodo fascista diventò sede di un campo di concentramento.

Se ci spostiamo in loc. Campello Alto, vedrete sorgere il castello che prende il nome dalla medesima località.
Fondato da Rovero di Champeaux nella metà del X secolo, viene riconosciuto proprietà del comune di Spoleto dal cardinal Capocci; correva l'anno 1247.
Il castello tutt'oggi presenta il suo aspetto medievale con annesso il borgo e le torri.

A pochi chilometri dal comune di Campello emerge il castello di Acera costruito nel 1296. Esso vanta mura medievali che racchiudono due torri e una chiesa.

Un salto nella città di Campello sul Clitunno: Itinerari Arte e Natura.


Itinerari arte e natura a Campello sul Clitunno:

Leggendo Byron: Itinerari, Percorsi e Sentieri in Umbria.
Una romantica passeggiata alle Fonti del Clitunno per ammirare insieme delle sorgenti di tracimazione decantate da Byron, Carducci ed immortalate dal Corot nelle sue celeberrime opere